Campionati Italiani di Fotografia Subacquea – Otranto 2017

Anche quest’anno si sono disputati sotto l’egida della FIPSAS, in collaborazione con l’associazione sub Nuoto2000 di Faenza, i Campionati italiani di fotografia subacquea digitale – individuale e di società – nelle categorie reflex e compatte. Come per l’edizione precedente, le premiazioni si sono svolte in giorni differenti per consentire agli atleti di limitare il soggiorno allo stretto necessario.

Il campionato individuale nella categoria compatte si è concluso per primo in una sala del castello Aragonese di Otranto al cospetto delle massime autorità sportive nazionali. Sono stati circa centocinquanta, tra fotografi, modelle e accompagnatori, coloro che hanno preso parte a questa edizione della massima rassegna fotografica subacquea nazionale. Quattro, come ormai da qualche anno, i temi da presentare: “PESCE”, “MACRO”, “GRANDANGOLO” e “SPUGNE OASI DI VITA”.

Naturalmente anche la Bolzano Sub, attiva da anni nella specializzazione fotosub, ha partecipato con il suo team, ottenendo dei discreti risultati nel campionato individuale categoria reflex. Numerosi quest’anno gli atleti in questa categoria, con ben 32 partecipanti. Il socio/fotografo Franco Nones, con una foto al 5° e 12° posto, si è classificato al 21° posto in classifica generale, mentre il socio/fotografo Andrea Clementi al 16° posto, sempre in classifica generale.

Team Fotosub

Faenza 2017

Come da programma FIPSAS nei giorni di sabato 27 e domenica 28 giugno si sono disputate due gare selettive di fotografia subacquea valide per la qualificazione ai prossimi campionati italiani che avranno luogo a settembre ad Otranto. Dopo tanto tempo alcuni fotografi del Team Fotosub BOLZANO SUB e precisamente FRANCO NONES, CLEMENTI ANDREA E MORENO COVALLERO sono tornati nei siti d’immersione della diga foranea e del relitto del Paguro. Per chi non lo conosce il relitto è una piattaforma per lo sfruttamento del gas naturale al largo della costa (ca due ore di navigazione) affondata a causa di un’incidente. Il sito è segnalato da una serie di boe alle quali le imbarcazioni si ancorano. Spesso nei primi metri la visibilità è scarsa e a volte presente anche forte corrente che rende questa immersione adatta ai subacquei medio/esperti per la difficoltà di ritrovare poi il punto di risalita. Dal profondità di -5 -7 metri fino alla massima di -28 metri la visibilità migliora notevolmente fino a far scorgere anche da una certa distanza le strutture metalliche affondate e ricoperte da una vita bentonica inaspettata…. A parte questo comunque preme sottolineare i risultati soddisfacenti dei nostri atleti ed in particolare di MORENO COVALLERO che nonostante la presenza di tanti fotografi di ormai fama nazionale e internazionale BOLLETTINARI, ZORI, CARDINI e RATTI, ha ottenuto con la sua serie di scatti (MACRO, PESCE E AMBIENTE) un 12° posto in classifica generale e un ottimo 2° posto in quella di categoria COMPATTE. Nella categoria REFLEX invece si è affermato discretamente NONES FRANCO, è la sua seconda esperienza in questa categoria, anche se già qualificato ai campionati italiani nella categoria COMPATTE. Un ringraziamento particolare va come sempre agli amici dell’organizzazione per la simpatia, cordialità e disponibilità ma anche alla giuria che da quest’anno pare sia molto più sensibile e attenta a dare consigli e suggerimenti durante la proiezione delle immagini. Concludo ringraziando anche la BOLZANO SUB e il suo organo direttivo che ci sostiene nella speranza di rivedere sempre più soci cimentarsi in questa splendida specialità subacquea. Alla prossima….

Franco Nones

Sistiana 2017

Il giorno 13 maggio 2017 si è svolta la prova selettiva di fotografia subacquea valida per le qualificazioni al Campionato Italiano di specialità che quest’anno si svolgerà alla fine di settembre ad Otranto, prova denominata II Trofeo Photo Sub Ghisleri e I Memorial Barbara Camassa.

Alla presenza di 19 concorrenti, tutti facenti parte del circuito FIPSAS della specialità, tra i più capaci a livello nazionale, il sottoscritto era l’unico atleta a rappresentare la BZ SUB. Purtroppo quella mattina non ero in condizioni psico fisiche ottimali, tanto è che dopo circa 20 minuti di permanenza in acqua decidevo di ritirarmi. Nonostante questo, essendo riuscito a scattare, comunque, alcune foto, decidevo di presentare in ogni caso le mie foto migliori, riuscendo così ad ottenere un punteggio che, per quanto basso, e tale da relegarmi all’ultimo posto in classifica, sia assoluta che relativa alle sole compatte, potrà darmi sicuramente una mano per la qualifica ai Campionati Nazionali.

Mi complimento con tutti gli atleti partecipanti, un grazie di cuore ai giudici, agli organizzatori della manifestazione ed agli sponsor.

Andrea Clementi

Trofeo Bolzano Sub 2017

Sabato 6 e Domenica 7 maggio si sono disputate a Riva d. Garda le due ormai consuete prove selettive di fotografia subacquea valide per le qualificazioni al campionato italiano che quest’anno si disputerà ad Otranto alla fine di settembre. Grazie alla preziosa collaborazione e disponibilità del Gruppo Sommozzatori Riva e naturalmente a tutto lo Staff Bolzano Sub è stato possibile organizzare queste due importanti ed uniche gare in acque dolci d’italia. Sempre presenti i noti e bravi fotografi subacquei del circuito FIPSAS come per esempio Bollettinari del club di Faenza, Frare del club di Lucca, Salzedo del club di Cosenza, Conti e Varesco di Riva, Tinti del club di Trieste, Scardino, Lado e Sergentini del club di Milano e tanti altri. Nonostante il meteo non proprio accogliente, la visibilità e la temperatura dell’acqua non delle migliori, è stato possibile anche grazie alla bravura degli atleti e alle ottime attrezzature disponibili, ottenere alcuni scatti unici e interessanti sia dal punto di vista tecnico che da quello biologico.

Complimenti a tutti gli atleti, un grazie di cuore ai giudici, agli organizzatori, agli sponsor e ai nostri mitici volontari

Franco Nones